B maschile: Aversa vince e torna in scia, Folgore lotta ma cade a Potenza

0
765
b maschile

B maschile – Ritorno alla vittoria per la Romeo Normanna. Folgore lotta ma non basta, Marcianise in emergenza a Cagliari…

GIRONE F: EMERGENZA. E’ questo lo stato in cui versava la squadra cara al patron Sgueglia, giunta in terra cagliaritana nella giornata di sabato con una formazione decimata dagli infortuni: out Montò, Capasso, Menna, Romeo, Farina e Flaminio. Situazione tutt’altro che semplice per coach Calabrese, che schiera il libero Conforti nel ruolo di palleggiatore e sposta Di Florio in posto 4: contro ogni pronostico, la squadra lotta e impensierisce più del previsto il Sant.Antioco, al quale riesce a strappare addirittura un set. Parole di soddisfazione e conforto dal numero uno di Marcianise, che ha così commentato la prestazione dei suoi: “Un grazie di cuore ai ragazzi che sono venuti con noi in Sardegna. Per una serie di problematiche ci siamo ritrovati con gli uomini contati e abbiamo fatto il massimo. Abbiamo addirittura vinto un set e per come eravamo messi è stato veramente tanto”. Sconfitta netta per la Vesuvio Cimitile, che lotta con tutti i mezzi per contrastare la corazzata Roma, senza però riuscir mai ad impensierire in maniera significativa l’avversario.

GIRONE G: Weekend positivo per la Romeo Normanna, che rivede il sole dopo due sconfitte consecutive: i gialloblu piegano un combattivo Tricase in soli tre set, proiettandosi nuovamente verso la zona playoff. La vera sorpresa della settimana? L’inaspettata sconfitta della Tya Marigliano in terra leccese contro il Galatina, attuale fanalino di coda del girone G. Dopo un avvio di stagione sprint, è calata notevolmente la mole di vittorie del team caro al presidente Mautone: soltanto una nelle ultime sei gare. Bene ma non benissimo la SNAV Folgore Massa, che riesce a portarsi avanti per due set a uno in quel di Potenza, salvo poi cedere agli avversari al tie-break. Turno di riposo per Ottaviano, che la prossima settimana tenterà l’impresa sul campo della capolista Leverano.

LASCIA UN COMMENTO