Notte bianca del volley per i piccoli del Pausilipon

0
1614
La Dott.ssa Antonella Spina della Onlus Carmine Gallo a cui saranno devoluti i ricavati della raccolta organizzata durante la Notte Bianca

Torna la Notte Bianca del volley campano, iniziativa di sport e beneficenza in favore della Onlus Carmine Gallo al fianco dei piccoli ammalati dell’ospedale Pausillipon di Napoli.

Si rinnova l’appuntamento natalizio col volley per beneficenza targato Fipav Campania. Il prossimo 22 Dicembre 2016, presso il Centro Federale Caravita di Cercola, si svolgerà la terza edizione de “La Notte Bianca del Volley”. Alla vigilia del break natalizio, il C.R. della Fipav Campania, nell’augurare un sereno Natale ed un felice anno nuovo a tutta la grande famiglia della pallavolo regionale, ha voluto rinnovare l’appuntamento sotto rete che fungerà anche da occasione per la beneficenza in favore della Onlus Carmine Gallo che da anni lavora per alleviare le sofferenze dei piccoli ammalati dell’ospedale pediatrico Pausillipon di Napoli. La raccolta fondi, farà da contorno al torneo misto amichevole che colorerà la terza edizione di questa attesa kermesse natalizia (regolamento su www.sottoretecampania.it e www.fipavcampania.it).

“Quello della Notte Bianca del Volley è oramai divenuto un appuntamento fisso per chiudere l’anno – ha dichiarato il presidente del C.R. della Fipav Campania, Ernesto Boccia – un’occasione per ritrovarsi, augurarsi buon Natale ed un felice anno nuovo, ma anche e soprattutto per fare qualcosa di significativo in favore dei bambini dell’ospedale Pausillipon. Volley e generosità vanno da sempre a braccetto ed è per questo che spero che questo mio appello venga recepito da tutta la pallavolo campana affinché si possa realmente gremire il PalaCaravita e fare qualcosa di significativo ed importante per la Onlus Carmine Gallo”.

Il regolamento completo:

1. Il Comitato Regionale FIPAV Campania organizza Giovedì 22 Dicembre 2016 il Terzo Torneo inserito nella kermesse de “La Notte Bianca del Volley” presso il Centro Federale FIPAV Campania di Cercola, in Via Matilde Serao 17/B.

2.  A tale torneo possono partecipare atleti ed atlete tesserati alla F.I.P.A.V. fino alla serie C, di età non inferiore a 16 anni.Tutti i giocatori uomini di qualsiasi età non devono aver fatto neanche una sola presenza in una serie superiore alla C. Le squadre iscritte al torneo potranno essere composte da atleti di diverse società.

3. Le squadre dovranno essere composte ognuna da un numero con un massimo di 12 giocatori/giocatrici e minimo di 7, il cui elenco completo dovrà essere inviato al Comitato Organizzatore entro la mezzanotte di 18 Dicembre, compilando il modulo di iscrizione via mail all’indirizzo campania@federvolley.itPer ogni giocatore sarà necessario indicare: nome, cognome, data e luogo di nascita, indicare anche società di appartenenza e categoria del campionato in cui si gioca. Ogni squadra, in ogni gara del torneo, dovrà schierare in campo un numero di giocatrici non inferiore a 2 (due) in ogni rotazione.

4. La formula del torneo, unitamente ai gironi e al calendario verrà pubblicato Martedì 20 Dicembre. Le gare avranno una durata di 20’ minuti. Al termine di questi ultimi la squadra che avrà totalizzato più punti sarà dichiarata vincente della gara. Per ogni gara vinta verrà assegnato un punto. Qualora si verificasse una situazione di parità fra più di due squadre, la graduatoria finale verrà elaborata mediante i seguenti criteri.
a. Differenza punti
b. Scontro diretto (nel caso di squadre provenienti dallo stesso girone)

5. L’altezza della rete è fissata a mt. 2.35.

6. Per ogni partita il capitano della squadra dovrà consegnare l’elenco dei giocatori che prenderanno parte alla gara. L’arbitro verificherà l’effettiva presenza dei giocatori in lista.

7. Non sono ammessi spostamenti delle gare, nè modifiche al calendario, che sarà stabilito a cura dell’organizzazione, verrà pubblicato sul sito (www.fipavcampania.it).

8. Le gare saranno arbitrate da Ufficiali di Gara del Comitato.

9.Gli incontri si dovranno succedere senza soluzione di continuità. Qualora una squadra non si presenti in campo entro i 5 (cinque) minuti successivi al termine della partita precedente verrà dichiarata sconfitta con un punteggio di 0-25, e si procederà con la partita prevista a seguire dal calendario gare, la quale dovrà comunque iniziare entro 10 (dieci) minuti. Il tempo previsto per il riscaldamento delle squadre è di 10 (dieci) minuti.

10. Le squadre sono responsabili di eventuali danni provocati da un suo atleta alle strutture di gara e a tutte le strutture presenti sul luogo della manifestazione.

11.Per quanto non contemplato nel presente regolamento valgono le norme ed i regolamenti FIPAV.

12.I singoli atleti saranno responsabili per quanto riguarda la normativa di tutela sanitaria dell’attività sportiva non agonistica.

13. L’iscrizione e’ gratuita. Il capitano della squadra in quanto responsabile raccoglierà pero’ un contributo volontario e libero del proprio gruppo destinato ai bimbi dell’ospedale Pausilipon.

14. La squadra vincitrice vince una pizza e una birra offerti a gennaio 2017 in data da stabilire, dalla Fipav Campania.

LASCIA UN COMMENTO