Il Nola dura 2 set, Arzano ringrazia al tiebreak

0
545

Pasvolley_16-10-16press2-2so falso per le atlete del Nola Città de Gigli all’esordio casalingo nel Campionato Regionale di SerieC Femminile.

Troppi errori annullano il vantaggio dei primi due set, offrendo la vittoria al Luvo Barattoli Arzano al tie break.

Al via il progetto “Adotta una Classe” in partnership con la Scuola Secondaria Inferiore Merliano Tansillo di Nola.
Alla Volley House Bruno è tempo di sittingvolley: riprendono gli allenamenti.

Comincia con una sconfitta il cammino delle atlete di Coach Guido Pasciari in SerieC Femminile, che subiscono la rimonta delle ospiti del Luvo Barattoli Arzano dal 2-0, per poi soccombere al tie break.Non bastano né il vantaggio né il bel gioco dei primi due set (26-24; 25-18): di fronte al calore del Palamerliano gremito di tifosi in festa, il Nola scrive la propria sconfitta al terzo set (23-25) spianando la strada verso la vittoria alle avversarie (18-25; 14-16).nola

Abbiamo assistito ad una classica partita di pallavolo: due set ben giocati, un vero e proprio blocco sul 23 al terzo set e la partita ci è completamente sfuggita di mano – è il commento amaro dell’allenatore Guido Pasciari – senza togliere merito alle nostre avversarie, che hanno indubbiamente saputo ottimizzare i loro punti di forza, sia in attacco che in difesa, noi abbiamo commesso decisamente troppi errori.”

Sicuramente le assenze per infortunio delle giocatrici Ivana Giugliano e Santa Napolitano hanno avuto il loro peso, ma per Guido Pasciari il calo delle sue atlete è stato sostanzialmente mentale “Ci attendono due avversarie di livello, la nostra concentrazione non potrà subire simili arresti – conclude – la matematica non è un’opinione, meno che mai in campo: se il tuo avversario fa 33 errori e tu 62, il tuo contributo alla sconfitta è determinante.nola-arzano

Sul fronte del settore scuola e formazione, in questa settimana si sono tenuti gli incontri preliminari per l’avvio del Progetto Sperimentale “Adotta una Classe”, che il Nola Città dei Gigli svolgerà presso la Scuola Secondaria Superiore Merliano Tansillo di Nola. 24 alunni (12 femmine e 12 maschi) di una classe selezionata dalla Scuola saranno coinvolti, a partire da novembre 2016,  in un percorso formativo di potenziamento della pratica sportiva attraverso la pallavolo, in orario curricolare e pomeridiano, per poi partecipare al Campionato di categoria (Under12) a nome della loro Scuola.

Siamo grati al Preside Serpico per aver mostrato interesse ed entusiasmo nei confronti della nostra proposta progettuale – dichiara la Presidente Elvezia Chiacchiaro – lo stesso slancio lo abbiamo percepito chiaramente incontrando il corpo docenti e le famiglie dei ragazzi che saranno coinvolti. Metteremo in campo tutta la professionalità e la dedizione che da sempre ci contraddistingue”.

 

LASCIA UN COMMENTO