B femminile: super Arzano contro Maglie. Vittorie fondamentali per Castellammare e Accademia

0
623
arzano

Weekend dal bilancio positivo per le campane impegnate nei campionati nazionali di serie B femminile. Arzano distrugge Maglie, OK Accademia e Castellammare

SERIE B1 FEMMINILE: Settimana delicata per l’Arzano volley, chiamata a far punti contro una formazione ben attrezzata quale la Nissan Volley Maglie. Capitan Campolo e compagne scendono in campo convinte dei propri mezzi e di poter conquistare punti pesanti anche contro avversari più quotati. Il campo non le smentisce: alla Don Geremia Piscopo le padrone di casa conquistano tre punti pesantissimi, frutto del duro lavoro svolto in palestra sotto la guida di coach Collavini e della determinazione di una squadra che farà di tutto per mantenere la categoria. Sfida più complessa del previsto per la Givova Scafati, impegnata in casa contro il Manfredonia: le ospiti danno filo da torcere a Sollo & Co, costrette a rimboccarsi le maniche e a vincere in rimonta una sfida dall’esito tutt’altro che scontato; weekend da dimenticare per la Fiamma Torrese, sconfitta in terra foggiana dal Cerignola per 3 set a 1.

SERIE B2 FEMMINILE: L’appetito vien mangiando e con esso anche la fame di vittoria: lo sanno bene le beneventane dell’Accademia che, dopo il successo interno della scorsa settimana contro Molinari, si recano a Terracina per far bottino pieno… e ci riescono! Preziosa vittoria in chiave salvezza anche per la Link Campus Stabia che batte Cave al tie break e vola a più 3 sulla zona retrocessione; ennesimo weekend senza gloria e salvezza sempre più lontana per la Molinari Volley Ponticelli, sconfitta in casa dalla corazzata Pvg Bari, terza forza del girone e in piena lotta playoff. E il Real Napoli? Per le ragazze di coach Caliendo soltanto applausi e numeri pazzeschi: in quel di Pescara è infatti arrivata la diciottesima vittoria stagionale, a dimostrazione dell’ottimo percorso di crescita cominciato nel mese di settembre e che potrebbe portare le partenopee verso la promozione in b1.

LASCIA UN COMMENTO