Campania col broncio, si salva solo Scafati

0
467
Acca Montella

Il diciottesimo turno del campionato di serie B1 femminile registra lo scivolone dell’Acca Montella nella super sfida in casa Messina. La squadra giallonera non riesce ad ottenere nulla di buono sul campo. della più forte del torneo e finisce col terminare fuori dalla zona utile per ambire ad un posto per i playoff, almeno per questa settimana. Emblematico il primo set che termina con un roboante 25-5 in favore delle padrone di casa.

montella-esulta-per-la-vittoria-nel-tie-break

A compromettere la classifica irpina ci si mettono anche le altre squadre della Campania sconfitte dalle dirette rivali del Montella per un posto negli spareggi di fine stagione.

La Luvo Barattoli Arzano non riesce a preoccupare più di tanto la Giò Volley Aprilia. La squadra di Collavini in formazione rimaneggiata ha fatto quello che ha potuto finendo con l’arrendersi al cospetto di una squadra meglio attrezzata che non si è fatta pregare per conquistare l’intera posta in palio.

Sorprendente prestazione del Baronissi che riesce a strappare un punto al molto più quotato Maglie.

Valdes, errore decisivo nel secondo set
Givova Scafati in campo

In vantaggio per 1-2, finiscono con l’essere ripresi e rimontati dalla squadra pugliese che evidentemente aveva preso sottotono l’impegno.

L’unico risultato positivo arriva, e non poteva essere diversamente, dallo Scafati. La Givova infatti vince senza grandi problemi contro quello che resta del Castelvetrano. La formazione siciliana riesce ad essere un’avversaria degna di questo nome soltanto nell’ultima frazione, nelle altre lasciano gioco facile al sestetto campano che conquista tre punti importanti per tenersi alla larga dalla zona bollente della graduatoria.

LASCIA UN COMMENTO