Ottaviano-Aversa: battaglia all’ultimo respiro. Marcianise OK

0
739
ottaviano-aversa

Ottaviano-Aversa: continua la battaglia all’ultimo respiro tra le due campane per l’accesso ai playoff. Marcianise corsara in terra Romana, Cimitile KO

GIRONE F: A tre giornate dalla fine, c’è ancora da sudare per la Vesuvio Cimitile, sconfitta in casa dalla terza forza del girone, e pertanto in piena lotta retrocessione. La formazione allenata da coach Calabrese dovrà provare a far risultato già in occasione della prossima giornata, quando volerà in terra cagliaritana per affrontare il Sant’Antioco. Prova di carattere del Marcianise volley in terra romana che, sotto di due set a zero, riesce a ribaltare l’iniziale svantaggio e a vincere la gara al tie break. Pare dunque aver sortito gli effetti sperati lo “scossone” del presidente Sgueglia di appena qualche settimana fa: da quel giorno, un punto importantissimo e una prestazione da urlo contro la capolista in occasione della scorsa giornata e due punti in trasferta contro un avversario di tutto rispetto quale la Virtus Roma.

GIRONE G: Ottaviano-Aversa: non conosce fine l’intensa sfida cominciata al termine del girone di ritorno tra la Gis Ottaviano e la Romeo Normanna, entrambe a quota 47 punti e per nulla intenzionate a mollare la presa sino alla decisiva sfida del 28 aprile. I biancorossi sfoderano una grande prestazione casalinga a spese dei cugini mariglianesi, mentre gli aversani sono abili nel ribaltare il momentaneo 0-1 sull’agguerrito taraflex del Palasorrento e nel chiudere il match sul di 3-1 al termine di una sfida esaltante e dal risultato sempre in bilico.

LASCIA UN COMMENTO