Fiamma cala il TRIS. Real Napoli inarrestabile, buio Molinari

0
702
fiamma

B1 femminile: vince soltanto Fiamma, Arzano lotta ma non basta. In B2, Real Napoli inarrestabile, ancora buio in casa Molinari…

B1 FEMMINILE: Comincia col botto il girone di ritorno per la Fiamma Torrese che nella settimana scorsa aveva riscattato la sconfitta rimediata ad inizio campionato in quel di Maglie ed in occasione dell’ultimo turno ha addirittura migliorato lo score del match di andata contro Manfredonia. Prestazione opaca per la Givova Scafati, sconfitta in casa dall’Isernia al tie break; in quel di Arzano, la formazione allenata da coach Collavini tiene testa alla capolista Cutrofiano, senza riuscir mai però ad affondare il colpo in chiusura di set. Rischio retrocessione? Le arzanesi sono attualmente quartultime, a quota 15 punti: servirà far punti a partire già dalla prossima settimana, in terra sicula, contro il Santa Teresa. VIETATO SBAGLIARE!

B2 FEMMINILE: Non si arresta la corsa della capolista Real Volley Napoli, che non fa sconti neppure in trasferta: in quel di Brindisi le partenopee trovano la tredicesima vittoria stagionale ed allungano ulteriormente sul S.Elia, che soffre in casa col Mesagne. Piccolo passo in avanti per l’Accademia Benevento, che conquista un punto contro Cave e cerca di risalire la china in attesa degli scontri diretti. Weekend senza gloria per la Link Campus Stabia, che lotta contro l’Orsogna senza però riuscire a portare in casa neppure un punticino. Sempre più complesso il discorso salvezza in casa Molinari: le atlete di coach Strigaro partono bene contro l’ostica formazione dell’Antoniana Pescara, ma la magia dura soltanto un set, proprio come era accaduto la settimana precedente contro il Mesagne.

LASCIA UN COMMENTO