Grazie ragazzi! Orgoglio Aversa a Bormio

0
1830
L'under 19 targata Sigma Aversa reduce dall'esperienza a Bormio nella finale nazionale Under 19

L’under 19 normanna esce a testa alta agli ottavi di finale della fase finale del massimo torneo giovanile tricolore contro la corazzata Azimut Modena

Si sono battuti come leoni. Hanno portato in alto il nome della Campania e della città di Aversa. Si sono arresi solo di fronte ai giganti dell’Azimut Modena. Al netto di tutto, è stato un trionfo. Stiamo parlando dell’esperienza alla fase nazionale del campionato Under 19 italiano della Sigma Aversa. Stiamo parlando della grande soddisfazione che porteranno per sempre nel cuore un gruppo di ragazzi che hanno sfidato senza paura i più forti e blasonati team giovanili italiani. Stiamo parlando di una bella storia di sport di cui andar fieri.

L’orgoglio normanno protagonista a Bormio

Il cammino della Sigma Aversa Under 19 si è interrotto agli ottavi di finale della Finale Scudetto Under 19. I normanni sono stati eliminati dall’Azimut Modena che ha avuto il merito di battere la Sigma per 3-0 non senza difficoltà. Il match, scontato solo sulla carta, ha visto Aversa dar vita ad una prestazione sontuosa ed orgogliosa, non sufficiente però per mettere a terra i palloni decisivi tra primo e secondo set.

Un’istantanea della fase di preparazione ai match di Bormio

Nel primo giorno della kermesse svoltasi a Bormio, Aversa aveva bagnato l’esordio assoluto nel migliore dei modi, battendo Foligno al tiebreak. Poi le sconfitte con Vero Volley Monza e Treviso, che non ne hanno compromesso il passaggio agli ottavi. Adesso il gruppo di coach Scognamiglio farà ritorno a casa dove ad attenderlo c’è un futuro che poggerà su solide basi. Perché se è vero che le fortune di un team di serie A come Aversa non possono che fondarsi su un settore giovanile florido e vincente, è altrettanto vero che questa esperienza nazionale porterà entusiasmo e sicurezza in un ambiente che vuole diventare un riferimento nazionale anche e soprattutto a livello under. Grazie ragazzi, la Campania è fiera di voi!

LASCIA UN COMMENTO